Miria 2020: il supporto Maleva (dal 2006 VAD Atempo)

Maleva, dal 2006 VAD Atempo (Wooxo), è lieta di annunciare Miria 2020 e il suo supporto diretto su tutto il territorio nazionale e, in caso di clienti italiani con sedi estere, anche internazionale.

IDC prevede una crescita esponenziale e continua dei dati.
Le aziende che vorranno poter sfruttare a proprio vantaggio tale quantità di informazioni non potranno farsi cogliere impreparate.
Per aiutarle in questo difficile compito Atempo ha annunciato l’importante nuovo aggiornamento Miria 2020 in grado di gestire miliardi di file di dati non strutturati in archivi eterogenei.

Le principali novità di Miria 2020:

  • FastScan per Lustre: molte organizzazioni che utilizzano Lustre come file system principale non dispongono di una soluzione per la protezione dei dati.
    Le soluzioni tradizionali spesso risultano insufficienti ed inefficienti per il volume di dati da spostare o proteggere.
    Il nuovo connettore FastScan per i file system distribuiti Lustre è stato sviluppato per eseguire efficienti operazioni di spostamento incrementale dei dati (backup, archiviazione, migrazione …).
    La soluzione permette di raccogliere nel tempo tutti gli eventi di sistema e di conservare una cronologia di quanto è cambiato dall’ultima operazione.
    Per poter sviluppare FastScan Atempo ha lavorato a stretto contatto con WhamCloud e DDN, due società coinvolte nella manutenzione e nello sviluppo di Lustre.
  • Ulteriori cloud storage e object storage supportati: Miria è una scelta eccellente per orchestrare le operazioni di spostamento dei dati in ambienti tecnologici eterogenei.
    Miria 2020 migliora la copertura funzionale esistente offrendo la possibilità di avviare attività di backup, archiviazione o migrazione operando direttamente anche archivi Cloud e/o Object Storage.
    Queste alcune situazioni supportate:
    • Protezione dei dati negli storage locali
    • Archiviazione dei dati dagli storage per contenere i costi
    • Migrazione dai NAS al Cloud
    • Migrazione dal Cloud agli storage locali (Reverse Cloud)
  • Una nuova interfaccia intuitiva, efficiente e rapida (UX) in grado di agevolare gli utenti già sviluppata per gli altri prodotti Atempo
  • Supporto delle piattaforme ARM

“Sebbene il mercato italiano sia ancora molto legato alle PMI, è sempre più sentita la necessità delle grandi multinazionali di gestire miliardi di file di dati non strutturati in archivi eterogenei locali o in cloud in modo trasparente con un’interfaccia grafica di semplice utilizzo. Miria 2020 è il prodotto giusto per gestire al meglio queste problematiche, anche e soprattutto, in un’ottica futura di aumento della complessità.” dichiara Michele Pozza, CEO di Maleva

“È fondamentale per Atempo soddisfare le esigenze dei nostri clienti, qualunque siano le loro specificità. Per raggiungere questo obiettivo, abbiamo stretto forti partnership tecnologiche, in particolare con DDN e WhamCloud. Il nostro obiettivo è quello di migliorare costantemente le nostre soluzioni fornendo ai nostri clienti e partner le tecnologie più innovative ed efficienti nel campo della protezione e della gestione dei dati” afferma Luc d’Urso, CEO di Atempo.

Maleva.it
335 8110672
info (@) maleva.it