Il ransomware (KeRanger) può colpire anche i Mac, però con un backup di qualità …

cryptoNel post Come dormire sonni tranquilli anche con i crypto virus avevamo già trattato il tema indicando come unica soluzione a virus o malware che utilizzano la crittografia non antivirus o antimalware, a meno che non si parli di difesa preventiva, ma una volta infettati, l’unico rimedio è l’utilizzo di software software di backup.
Bisogna aggiungere l’informazione che il ransomware  (nello specifico KeRanger) può colpire anche i Mac.

Ovviamente si deve avere a disposizione validi software di backup residenti su computer non attaccabili, in una cloud aziendale, ibrida o esterna, che preveda disaster recovery e che sia in grado di lavorare per immagini di dati vicine nel tempo o incrementale.
Una volta che il tuo computer è infettato potrai chiedere al tuo system administrator di ripristinare da backup le informazioni precedenti all’attacco.
Il software di backup, sempre più dovrà essere un validissimo software di ripristino.

Grazie alla nostra esperienza decennale ti consigliamo Atempo Time Navigator ovviamente con il nostro supporto tecnico. Dormirai sonni tranquilli!

Maleva.it